SI PUO’ PREVEDERE SE LA COPPIA DURERA’ NEL TEMPO?

coppiaE’ sicuramente una domanda cruciale..che un pò tutti si pongono, soprattutto in questi anni, in cui riuscire a restare insieme sembra sempre più difficile.

Ovviamente non esiste nè una ricetta di eterna felicità, nè tantomeno la possibilità di predire con esattezza se la nostra coppia è destinata a durare per sempre

Tuttavia diversi psicologi e ricercatori hanno tentato di trovare quanto meno delle indicazioni…vediamone insieme qualcuna:

In Italia, ogni anno si sposano circa 250.000 coppie, ma di queste, solo la metà riesce a far funzionare il matrimonio.

Tra i motivi della separazione, sembra che il ritmo frenetico della vita di città sia un ostacolo alla durata della coppia: nelle grandi città ci sono il 50% in più di divorzi. Secondo i ricercatori ciò dipende dallo stress e dal sovraccarico delle donne che devono conciliare vita familiare e professionale, nonchè dalla maggior facilità di fare nuovi incontri (Le infedeltà femminili sono aumentate soprattutto nelle grandi città e in stretta relazione con il lavoro fuori casa).(John Gottman, Università di Washington)

In uno studio condotto su 35000 uomini, realizzato nel corso di sei anni, è emerso che gli uomini più stabili sono quelli con una forte componente di “internalità” che significa  avere la tendenza a spiegare ciò che ci accade tramite fattori interni (scelte personali, gusti personali, pregi o difetti).  Questi uomini sarebbero capaci di responsabilizzarsi quando si presenta un problema nella coppia, capaci di dialogo e interazione sia nella vita quotidiana che nella risoluzione dei conflitti ed anche in grado di ripondere più prontamente ai segnali di disagio della compagna.        Coloro che hanno una personalità più improntata all’esternalità (ovvero alla tendenza ad imputare a fattori esterni ciò che ci accade, fattori come l’educazione, l’origine sociale, la cattiveria altrui o la sfortuna) dimostrano statisticamente più rischi di divorziare entro sei anni. (Constantine – Bahr, Chicago)

Come si comunica è molto importante e, secondo alcuni ricercatori, è possibile insegnare alle coppie a discutere in modo costruttivo. Ad esempio, il modo di esporre i problemi può fare la differenza: usare il “noi” piuttosto che il “tu” è determinate per una relazione efficace. (“noi non avevamo le stesse prefernze riguardo alla scelta delle vacanze” è più efficace che dire “tu hai fatto il muso non appena ti ho parlato delle vacanze).

Utile anche apprendere tecniche di rilassamento che, abbassando i livelli di attivazione fisiologica, portebbero a percepire meno negativamente le risposte del partenr ( livelli di pressione arteriosa e del ritmo cardiaco accelerati conducono infatti a percepire più negativamente le affermazioni dell’altro di quanto non lo siano nella raltà e favorirebbero l’innescarsi di un conflitto).

Infine, il rapporto tra il numero di interazioni verbali positive e negative sembra importante: i conflitti devono essere alternati da un alto numero di interazioni positive….perciò piuttosto che focalizzarsi sul cercare di evitare un conflitto è meglio impegnarsi a riequilibrare la situazione dando spazio a interazioni positive.

Per concludere, vi invito a rispondere a sette domande che, secondo  John Gottman ( Prof. di Psicologia – Washington e fondatore del Love Lab, centro sperimentale di ricerca sulla coppia), riassumerebbero i giusti presupposti per la riuscita di una relazione. Se tu e il tuo partner risponderete affermativamente a tutte e sette…la vostra coppia è davvero solida. In caso contrario…è il caso di lavorare per consolidare la relazione!!!

LE SETTE DOMANDE:

1 Ci interessiamo alla vita dell’altro?

2 Portiamo rispetto e proviamo ammirazione l’uno per l’altro?

3 Siamo disposti a farci influenzare l’uno dall’altro, accettando di “perdere terreno” in certi ambiti per guadagnarlo in altri?

4 Abbiamo voglia ddi condividere tutte le rispettive e mozioni?

5 Siamo capaci di risolvere i conflitti di minore importanza?

6 Siamo disposti a rivedere il nostro punto di vista, per superare una disputa?

7 Abbiamo la stessa visione della vita e del futuro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: