ADHD: Giù le mani dai bambini presenta una carta del bambino: ovvero alcune regole per affrontare l’ADHD

28 ottobre 2010

La lista che segue è frutto dell’armonizzazione a cura dello staff di  Giù le mani dai bambini di due noti riferimenti per specialisti, “La sindrome di Pierino: il controllo dell’iperattività”, del dott. Daniele Fedeli, docente di Psicopatologia Clinica dell’Università di Udine, “How to operate an ADHD clinic or subspecialty practice”, di M. Gordon – GSI Pubblications e “Che cosa ti avevo detto?”, di D. Donovan e D. McIntyre.

Si tratta di alcune facili regole pratiche per la gestione in classe ed a casa di bimbi irrequieti e disattenti …

 

     

  1. AIUTAMI A FOCALIZZARE L’ATTENZIONE SU DI TE…
  2.  

    Considera il mio “modo” di entrare in contatto con l’ambiente: ho bisogno di movimento, gesti e mani alzate!

     
     

  3. …E ASSICURATI CHE TI STIA ASCOLTANDO
  4.  

    Quando svolgo un attività che mi richiede molta concentrazione,come giocare con i videogiochi, mi capita di rispondere in modo automatico e impulsivo.

    Quanti disguidi nascono! Basta un piccolo gesto per richiamare la mia attenzione!