TESTAMENTO BIOLOGICO A GENOVA

29 ottobre 2009

Durante la riunione odierna della Giunta di Palazzo Tursi, su proposta dell’assessore Paolo Veardo, è stata approvata all’unanimità una delibera che istituisce anche a Genova il registro dei testamenti biologici.Dichiarazione congiunta di Alessandro Rosasco (membro della segreteria nazionale di Radicali Italiani, e Patrizia De Fusco (coordinatore della Cellula Coscioni di Genova), che, proprio sul registro, avevano incontrato la Sindaco Marta Vincenzi alla presenza di Mina Welby e di Luca Dallorto dei Verdi e primo firmatario in consiglio comunale di una proposta di delibera in materia: “Mantenendo la promessa fattaci durante l’incontro di due settimane fa con Mina Welby, la Giunta ha compiuto oggi un passo importante nel percorso che vede Genova incamminata a divenire “la città dei diritti”. E’ un segnale importante che speriamo arrivi anche al Parlamento, proprio all’indomani della decisione di assumere come testo base per la discussione alla Camera dei deputati il Ddl Calabrò quello che, in sintesi, più che una legge sul testamento biologico è una legge contro il testamento biologico. Leggi il seguito di questo post »