Influenza stagionale

7 novembre 2010

Ecco un bell’articolo del dott. Eugenio Serravalle*

Vi consiglio di leggerlo tutto, soprattutto prima di decidere se procedere con i vaccini antiinfluenzali….

Buona lettura

La discussione sulla vaccinazione contro l’influenzale stagionale (che conterrà, oltre all’ H3N2 A/Perth e B/Brisbane, il famoso A/H1N1) riprende dall’insuccesso della campagna vaccinale dello scorso anno contro l’influenza pandemica, rifiutata da pazienti e medici. e dai dubbi e le polemiche sulla sicurezza e l’efficacia della vaccinazione. In queste settimane abbiamo appreso che la Finlandia ha bloccato la somministrazione del vaccino H1N1 nel timore di una relazione tra il vaccino e l’aumento dei casi di narcolessia (il 300% negli ultimi sei mesi tra bambini e giovani).

Anche in Svezia l’Agenzia Nazionale per i farmaci, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni di casi di narcolessia che si sospettano legati alle vaccinazioni, ha informato l’Agenzia Europea per la Medicina (EMA). Un Comitato di vigilanza indagherà sul possibile rapporto causale, dopo analoghe segnalazioni provenienti da altri paesi europei, quali Norvegia, Francia e Germania. La pandemia ha di sicuro mietuto una vittima: la credibilità della stessa Organizzazione Mondiale della Sanità ha subito un serio contraccolpo, dopo la pubblicazione del Rapporto approvato dalla Commissione Salute dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa. Le accuse sono l’ aver scatenato un allarme eccessivo sotto le pressioni delle case farmaceutiche, inducendo i governi a far fronte a una pandemia niente affatto pericolosa con l’acquisto di dosi massicce di vaccini e di antivirali, e l’esistenza di conflitti di interesse dei membri della commissione di esperti sulla pandemia.

Leggi il seguito di questo post »


INTERNET E UN MOVIMENTO ANTI VACCINO H1N1. Lettera aperta di Claudia Rainville*

6 novembre 2009

Fonte:  www.thelivingspirits.net

*Claudia Rainville, microbiologa e dodificatrice del metodo “Metamedicina”, esperta psicoterapeuta e conferenziere internazionale. E’ autrice dei libri: “Ogni sintomo un messaggio”, “Guarire le ferite del passato”, “Nati per essere felici e non per soffrire”, “Liberarsi dalle paure e dai sensi di colpa” Leggi il seguito di questo post »


VACCINO: LA CORTE DEI CONTI HA DEI DUBBI MA NON PUO’ INDAGARE

4 novembre 2009

da ALDO BORBONA e MASSIMO ANDELLINI – Il 7 ottobre scorso emanammo il seguente comunicato agli organi di stampa: 

“ …La Corte dei conti ha sollevato alcune eccezioni (in 11 punti) sulla fornitura dei vaccini. La dichiarata eccezionalità ha però vanificato la possibilità di avere delucidazioni su di un singolare contratto di acquisto del vaccino A(H1N1).

Aldo Barbona  (presidente LIDU 1948 onlus)” (7 ottobre 2009) Leggi il seguito di questo post »


INFLUENZA SUINA? Prima di spaventarti…informati!!!

9 ottobre 2009

influenza suinaInfluenza stagionale..influenza suina…pandemia…vaccini per le fasce a rischio….e poi le precauzioni come la mascherina, l’isolamento, lavare e disinfettare le mani…..

Ma di cosa si sta parlando? Cosa realmente sta accadendo? Come cittadini e soprattutto come genitori ci sentiamo confusi e abbiamo paura di fare la scelta sbagliata: o di sottovalutare la questione o al contrario di sopravvalutarla.

Voglio allora invitarvi a guardare ed ascoltare con attenzione il video della Conferenza tenutasi al SANA 2009 di Bologna (il 21° Salone Internazionale del Naturale). Non voglio proporlo come la verità assoluta, ma sicuramente vi troverete un punto di vista interessante, con serie argomentazioni che invitano all’ottimismo e soprattutto a prendere coscienza di quanto sia facile manipolare i media e quindi..tutti noi…

Un Ringraziamento alla Lega di Archimede che ha pubblicato il video in questione, offrendo un importante servizio divulgativo.

VAI AL VIDEO

 

 Di seguito riporto anche il testo della lettera scritta dal Dott. Eugenio Serravalle, Specialista in Pediatria Preventiva, Puericultura-Patologia Neonatale, letta personalmente da lui durante la Conferenza.

LETTERA AI GENITORI SULLA “NUOVA INFLUENZA” Leggi il seguito di questo post »


Dolcificanti: attenti all’aspartame

20 luglio 2009

Aspartame e Stevia… Il ComplottoNovember 2 2007 day 22 - Who's your sugar daddy? Image by DeathByBokeh via Flickr

 

Aspartame e Stevia… Il Complotto

Questa è un’anteprima di un’intervista preparata dal team de La Leva di Archimede per una trasmissione che sarebbe dovuta andare in onda su La7 all’interno del programma COMPLOTTI. Purtroppo, all’ultimo momento é stato annullato il servizio dedicato all’aspartame.

Cos’è l’Aspartame?

L’aspartame, nome in codice E951, è un dolcificante artificiale composto da un 40% di acido aspartico, dal 50% di fenilalanina e da un 10% di metanolo. E’ stato scoperto casualmente da un ricercatore della casa farmaceutica GD Searle nel 1965 che stava studiando un nuovo farmaco anti-ulcera. Possiede le stesse calorie dello zucchero ma il suo potere dolcificante è 180 volte superiore, per questo motivo è utilizzato da chi vuole ridurre l’apporto di calorie nella propria dieta. Lo ritroviamo infatti nella maggior parte degli alimenti e bevande ‘light’ o senza zucchero.

L’aspartame è pericoloso?

Secondo le autorità ufficiali quali FDA (Food and Drugs Administration), il JEFCA (comitato misto FAO/OMS di esperti per la valutazione degli additivi alimentari), l’SCF (comitato scientifico per l’alimentazione), l’EFSA (l’autorità europea per la sicurezza alimentare) ed altri ancora, l’aspartame non è pericoloso ed è quindi utilizzabile e commerciabile.

Gli studi indipendenti, tra cui quello della Fondazione Europea Ramazzini, sostengono invece che l’aspartame è causa di tumori e altri disturbi della salute. Leggi il seguito di questo post »